ANTOLOGIA DELLA POESIA EROTICA CONTEMPORANEA. OPERE SELEZIONATE DA UN COMITATO DI RIVISTE DI POESIA

ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE







Notizie ItaliaLibri

Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!



Google
Web
www.italialibri.net
www.italialibri.org

INIZIATIVE

Conclusa positivamente la fase di raccolta dei contributi dalla rete
di Pasquale Vitagliano

Si è conclusa la prima fase di raccolta di componimenti poetici per l’Antologia della Poesia Erotica contemporanea. di Atì Editore, con il coinvolgimento delle riviste di poesia «Bollettario» (Modena), «Capoverso» (Cosenza), «La Clessidra» (Novi Ligure, AL), «Il Monte Analogo» (Milano), «La Mosca di Milano» (Milano), «Polimnia» (Roma), che vede la partecipazione di ItaliaLibri, sia come veicolo culturale, al pari delle riviste interessate, sia come media partner.

All'appello rivolto da ItaliaLibri dalle pagine del sito hanno risposto in molti. I componimenti originali pervenuti sono stati 164, da parte di 64 poeti. Da questi restano da selezionare 10 autori e 30 componimenti.

La comunità, dunque, è in movimento. Quella strana comunità di poeti-lettori, che con amore, ma senza compiacimenti e con sensibile consapevolezza sta generando un nuovo modo di fare poesia. E sta diffondendo un rapporto nuovo con la poesia, non univoco, né unilaterale, anzi, insieme ascendente e discendente: un rapporto erotico, appunto, nel suo significato più autentico.

E la comunità dei poeti-lettori è in movimento grazie alla Rete e nella Rete. Ma accanto al Libro ed all’attrazione tattile della sua materia: senza contrapposizioni, senza reciproci complessi, al contrario, lungo un continuum, nel riconoscimento della fisica ascendenza dell’uno e della potenza universale dell’altra.

Adesso il testimone passa al Comitato Scientifico che avrà il difficile compito di suggellare con la sua approvazione la selezione di autori e poesie meritevoli del riconoscimento finale. Sarà così gettato un ponte – come era nelle intenzioni – tra il popolo dei poeti e il largo pubblico dei lettori, che verrà stimolato nei suoi naturali luoghi di frequentazione, le librerie sui cui scaffali il libro comparirà durante la prossima stagione natalizia.

Il materiale poetico sarà selezionato entro la fine di settembre per essere impaginato. Il 15 ottobre il libro verrà consegnato al tipografo e sarà distribuito nelle librerie a partire dalla prima settimana di novembre 2006.

Un bilancio, tuttavia, è già possibile farlo. Ed è positivo. Esprime a pieno l’idea di erotismo tracciata da Amerio Pace (vedi L'anima ... e ciò che la contiene), quale specchio dell’evolversi di stili e tecnica, rivoluzioni sociali e morali, tendenze culturali e filosofiche. Nella poesia erotica spesso si concentra un sentire profondo che racconta dell’anima esaminando la bellezza di ciò che la contiene.

Le poesie selezionate per questa Antologia offrono uno sguardo illuminante eppure obliquo al senso dell’erotismo così come percepito in questi nostri anni. Le forme metriche scelte si dipanano lungo una tastiera di modulazioni assai ampio: versi liberi o figure poetiche classiche; poesie scarnificate o prose intime; tentativi di sperimentazione e rimandi alla tradizione. Quanto all’eros, ne è presenza multiforme: greve o rarefatto; forma dell’anima e del sentimento amoroso ovvero chiave di giochi sessuali liberati da ogni complesso.

La scommessa è stata vinta: si è riusciti a comporre della poesia nella sua melodia erotica un spartito ricco e variegato. Ed a posare uno sguardo non intenzionale sopra un universo di liberazione sociale ma anche di affioranti solitudini e disperazioni.

Quasi duecento le poesie pervenute, di autori di diversa età e di tutta Italia; giovani poeti, poeti in viaggio da anni, e lettori di poesia che hanno anche proposto delle citazioni, di autori classici e di contemporanei da tutto il mondo. In ogni caso forte e palpabile è la consapevolezza di fare poesia. In conclusione, questa Antologia è una testimonianza ulteriore e più incoraggiante dell’esistenza di una comunità vivente di poeti. Ed una smentita di ogni triste lamento dinnanzi ad una Musa senza lettori. Sì, perché questi poeti – non potrebbero neppure essere tali – sono prima di tutto lettori di poesia.

Significativa – gemma inattesa della raccolta – è la presenza femminile. E l’erotismo femminile può essere una scoperta ulteriore: più eccessivo, folle e sudato, addirittura meno “romantico”, eppure mai osceno; autentico nella sua rivelazione della capacità di gestire con libertà la propria sessualità e di viverla con purezza. Capace persino di una intima familiarità: la poesia erotica delle donne non ha paura di sbirciare e di origliare, di aprire camere e di cambiare aria al corpo, con irriverenza, ma anche con gioia ed ironia.

L’erotismo è il lento piacere di scoprire e coprire, ininterrottamente, il proprio oggetto, il corpo. Esso è uno sterminato incastro di ombre amorose che si allungano dalle alcove, ai muri, fino alle costellazioni; secondo questo canone la poesia erotica è in grado di significare tutto l’amore possibile, quello dell’anima e quello del corpo, quello che dà e quello che prende, l’eros e l’agape.

In questo delicato gioco non c’è distinzione tra puro ed impuro, dolce ed amaro, delicato e forte. Ogni recesso del corpo può alla fine condurre all’Anima ed alla Sapienza, o, più intimamente, alla conoscenza autentica dell’altro. Il letto degli amori resterebbe freddo senza una luce che rischiarasse, attraverso le trasparenze dell’amore, la nostra anima più sincera.

L’intermittenza è la cifra dell’erotismo. Intermittenza dell’anima, del corpo e dei sensi. La reiterazione, invece, uccide i sensi; oggettivizza il corpo e lo rende osceno. Riduce l’erotismo ad una pratica. Ed invece l’erotismo è la forma del corpo. Mente il corpo erotico è la forma dell’Anima. In questi componimenti ricolmi del latte dell’umana tenerezza, pieni di gioia, anche nei versi più grevi, può anche mancare la parola cuore. Eppure essi ci lasciano in bocca il retrogusto del divino.

Una significativa rassegna dei componimenti originali pervenuti (non comprensiva però di tutti gli autori che hanno partecipato) è stata progressivamente pubblicata a genio e gusto della Redazione. Questi gli autori che vi sono contenuti:

Serena Accàscina
Maurizio Azzan
Giuseppe Barreca
Antonella Beccari
Maria Grazia Bisconti
Tania Bocchino
Andrea Bolfi
Annamaria Bonfiglio
Francesco Maria Buattini
Massimo D'Arcangelo
Davide De Maglie
Ilena Di Fina,
Antonio Fiori
Rita R. Florit
Nicola Greco,
Emanuele Kraushaar
Maria Iorillo
Tamara Legnani
Cristina Leti
Adriana Libretti
Daniele Locchi
Gian Franco Manetta
Elena Manzini,
Fabio Marconcini,
Mario Mastrangelo
Savina Dolores Massa

Alberto Mori
Elisabetta Mori
Beatrice Nolè
Amerio Pace
Franco Paisio
Luigi Parise
Luisella Pisottu
Antonella Pizzo,
Giuseppe Romani
Stefano Rossi
Romina Russo
Vittoria Salomè,
Sandro Salvi
Salvatore Armando Santoro
Carla Cesarina Maria Saraceni
Fabio Scarnati
Emanuele Sorrentino
Elisa Spadavecchia
Antonio Spagnuolo,
Michele Stuppiello
Giuseppe Tirotto,
Iole Toini
M. Franca Tronci
Paolo Vallarelli,
Nichi Vendola


Nato nel 1965 è laureato in Scienze Politiche e Giurisprudenza, Pasquale Vitagliano ha seguito la Scuola di Giornalismo “Gino Palumbo” della Rizzoli Corriere della Sera di Milano ed è stato redattore-stagista presso il Corriere della Sera. Giornalista pubblicista, nel 1989 ha pubblicato una raccolta di poesie con prefazione di Niki Vendola. Una sua silloge è stata pubblicata sulla Rivista Letteraria on line Rottanordovest. E’ stato finalista del premio di poesia Città di Procida nel 2003. Menzione speciale nel 2005 al Premio di Poesia Lorenzo Montano Città di Verona. Più volte selezionato per l’Agenda Poetica Annuale edita da LietoColle. E' Editor e critico letterario per diverse riviste locali e nazionali.

Milano, 22.09.2006
© Copyright 2006 italialibri.net, Milano - Vietata la riproduzione, anche parziale, senza consenso di italialibri.net





AUTORI A-Z
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

OPERE A-Z
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

Novità in libreria...










PAROLE NUOVE




ALTROVE








http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Sab, 23 set 2006

Autori | Opere | Narrativa | Poesia | Saggi | Arte | Interviste | Rivista | Dossier | Contributi | Pubblicità | Legale-©-Privacy