ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE

SCRIPTORIUM

    FRUSTAMI AMORE...
    di Vittoria Salomé

    Frustami amore
    Frustami corpo e pensieri
    Ma poi consolami...
    Illudimi di esserti pentito
    Proprio tu...Cattivo che sei

    Accarezza il mio viso col frustino
    Prendimi per il collo
    Fammi assaporare la tua forza
    Ma molla un pò la stretta...
    Lo so che ora fai finta di essere buono
    Ma che tra un pò legherai i miei polsi stretti
    Facendomi un male da morire
    E io prigioniera di te..non potrei più fuggire.

    Incatenami a quel letto
    E godi del mio terrore
    Così come io del resto godo essere terrorizzata

    Oh mio dolce ma cattivo amore!

    Punta gli occhi sul bersaglio:
    Questo mio corpo da punire...!
    Ma perchè poi mi dovrai punire?
    Non lo sò, o forse sì che lo sò...
    Forse perchè a me il sesso piace troppo
    e mi fa delirare, impazzire, vibrare
    Perdere, morire e sognare...?

    Puniscimi per questo amore mio...
    Ma mentre lo fai non farmi male!

    “Oh, com‘è bello godere e ansimare,
    mentre stò bene ma anche un pò male!“

    Che potrei fare ora
    di queste quattro sberle
    che mi rimbombano il viso
    Sacrosante, schioccanti e benedette?

    Mi sento sfinire e morire...

    Mi mancano le forze
    Mentre ti voglio notte e giorno...

    Tu sei la mia malattia
    Il mio cancro
    A volte sai vorrei cacciarti via
    non pensarti più
    Ma mentre lo penso le mie gambe
    si aprono ancor di più

    “Pazza, pazza sei matta!“
    Tu mi dici urlando
    - Sì, che lo sono di te -
    Ed è per questo che pian piano ti dico:
    “Frustami, frustami ancora amore..
    Ma piano...se puoi non farmi male

    Cerca di non graffiarmi l‘anima!!!

    Vittoria Salomé, titolo pubblicazione / nessuna precedente pubblicazione / opera non segnalata

Milano, 2006-07-24 13:32:35
� Copyright italialibri.net, Milano - Vietata la riproduzione, anche parziale, senza consenso di italialibri.net



RASSEGNA DI POESIA
Google
Web www.italialibri.net www.italialibri.org

AUTORI A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

SBN & RICERCHE...
Iccu
NOTIZIEITALIALIBRI
Notizie ItaliaLibri
Registrati!
Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!

PROGETTO U.G.O.
Ugo


«Non dunque la fede come tale, ma la servitù al dogma religioso, che della fede è la degenerazione, crea problemi per la democrazia. Esattamente, però, come, dall’altra parte, il relativismo scettico dell’“una cosa vale l’altra”. Due dunque i pericoli, e opposti: presso il credente, l’eccesso nel dogma; presso il laico, l’eccesso nel dubbio.»

(Gustavo Zagrebelsky, Contro l’etica della verità, Later

AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

PAROLE NUOVE

Le asine di Saul, sparpagliate nei sentieri infiniti della vita
Uno spazio nuovo di congiunzione nella scrittura per la Poesia e la Filosofia
Il “persiano” che si aggirasse nel nostro attuale panorama poetico e filosofico e tentasse di capire le distinzioni metodologiche della critica o i diversi approcci filosofici rimarrebbe interdetto di fronte alla grande quantità di libri poetici e filosofici che si stampano, rispetto al relativo scarso numero di lettori delle stesse opere, di fronte alla proliferazione di piccole o medie case editrici, rispetto ai tre o quattro grandi editori che decidono le leggi del mercato editoriale, insomma di fronte a tutta una serie di fenomeni prima ancora sociologici che letterari (Tiziano Salari)
Vertigine da infinito
Critica: il 'metodo Citati'
In questa intervista, Pietro Citati ripercorre il Novecento animato dall’interesse per l'infinità del 'senza limite', suggestione che, fin dai tempi dell’Ulisse dantesco, ha affascinato l’umanità. (Pierluigi Pietricola)
L’europeista Altiero Spinelli
Nel centenario della nascita (1907-1986)
Precoce politico, visionario, Altiero Spinelli fu messo in carcere dal regime fascista, dove studiò storia e filosofia. Dal confino scrisse insieme a Ernesto Rossi e a Eugenio Colorni il Manifesto di Ventotene, base del Movimento Federalista Europeo. Dopo la guerra aderì al Partito d'Azione, contribuì alla costruzione della Comunità Europea, ora Unione Europea, di cui fu rappresentante fino alla morte. Gli scenari che videro Spinelli protagonista di questo cambiamento sono oggi brevemente ricordati. Una breve sintesi di una grande storia. (Michele F. Venturini)

Amante disperata
Breve racconto allegorico
Una lettera di sfogo ad un uomo dal cuore indurito dall'egoismo, un uomo cui quest'Amante aveva dedicato tutta sè stessa... tutte le sue energie... (Carla Montuschi)
Le ragazze di San Frediano
Vasco Pratolini tra divertissement e tradizione novellistica
Da subito considerato una produzione minore, "Le ragazze di Sanfrediano", romanzo che Vasco Pratolini scrive nel 1948, presenta invece caratteristiche che lo associano alla tradizione novellistica trecentesca e ne fanno un prodotto nuovo e peculiare all'interno della bibliografia pratoliniana. (Sarah Malfatti)
Giovanni Sartori
Le sue opere sono tradotte in tutto il mondo
Giovanni Sartori è nato a Firenze. Laureato nel 1946 in Scienze Politiche e Sociali, già autore di una teoria riguardante la classificazione dei sistemi partitici, è riconosciuto come uno dei massimi esperti internazionali di politologia. Ha insegnato nelle università di Firenze, Stanford, Yale e Harvard e ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali. (Redazione Virtuale)


ALTROVE






Pubblica annunci su ItaliaLibri
Pubblica annunci Google AdWords su ItaliaLibri
http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Mer, 15 mag 2008