ITALIALIBRI - LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE
AUTORI - OPERE - INTERVISTE - DOSSIER - RIVISTA - POSTA - UFFICIO STAMPA
Intenational
Opere A-ZAutori A-ZArchivio
IntervisteMappe letterarieDossierContributiIle de France
Il lato oscuroScriversi addosso
RegistratiNotizie ItaliaLibri
Notizie ItaliaLibri

Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!

Nuove acquisizioniNovità in libreriaLa mia libreriaCalendario
Redazione VirtualeChi siamoUfficio stampaLa posta di Dora
Progetto UGOLink
Get a free search
engine for your site

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

RICERCA
Novita in libreria

Ultime acquisizioni

Articoli pubblicati il 30.6.04

Una camicia macchiata di sangue. La verità, prima vittima della guerra. Impegnato in reportages che descrivono avvenimenti e storie dell’umanità sofferente in varie parti del mondo, troviamo Ettore Mo in Mauritania, in Birmania, in Grecia, in Cile... Nell'intervista a ItaliaLibri l'autore tratteggia l’identikit dell'inviato di guerra, di cui è egli stesso uno dei più significativi rappresentanti (di Maria Antonietta Trupia)

.: aggiornato alle 10:36


Articoli pubblicati il 22.6.04

Niccolò Machiavelli lavorò ai Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio dal 1513 al 1519 con l'intento di scrivere un commento all'opera del grande storico romano. Ne nacque, invece, un trattato sulle repubbliche in tre libri, nel quale il riferimento nel titolo offre solo l'occasione per l'elaborato di una teoria complessiva, anche se non sistematica, del rapporto tra Stati e Popoli.

.: aggiornato alle 18:22


Al centro di Del principe e delle lettere, che richiama con evidenza l'opera di Niccolò Machiavelli, Vittorio Alfieri pone la questione del rapporto fra intellettuali e potere politico. L'assunto di partenza del trattato è il carattere negativo e mistificatorio del rapporto fra il principe e l'intellettuale.

.: aggiornato alle 17:31


Articoli pubblicati il 21.6.04

Il mondo favoloso del porto, incrocio di uomini e macchine, dialetti e idiomi, merci e commerci, è il soggetto trattato ne La regina disadorna (premio Strega 1999), che Maurizio Maggiani ambienta a Genova nel periodo che va dall?inizio del secolo ai giorni nostri.

.: aggiornato alle 16:41


Nella pièce teatrale Manola, Margaret Mazzantini mette in risalto due identità femminili contrapposte: la solare e vitale Anemone, la tenebrosa e depressa Ortensia. La positività contro la negatività, l?esuberante voglia di vivere contro l?infelicità dell?essere.

.: aggiornato alle 15:23


Con una scrittura impeccabile e impietosa, Lidia Ravera, ci pone sotto agli occhi l?innegabile incomprensione di un eccidio che sconvolse la città di Novi Ligure. Il freddo dentro è quello che resta dopo tutto quello scrivere, parlare, commentare. Il processo a Erica e Omar non ha portato a una spiegazione, ma solo ad un accantonamento, al termine di un tempo giudicato, forse, appropriato.

.: aggiornato alle 11:29


Articoli pubblicati il 20.6.04

Pubblicato nel 1881, Ritratto di signora è considerato il capolavoro conclusivo della prima fase della produzione di Henry James. Ambientato in gran parte in Italia, descrive l'incontro-scontro tra le culture americana ed europea.

.: aggiornato alle 11:59


Una testimonianza che fornisce un importante contributo nel delineare il profilo professionale e umano dei molti autori, consulenti e studiosi che confluivano in modi diversi a costituire quell?unica testa pensante che era la casa editrice Einaudi. Tutti i nostri mercoledì, di Giulio Einaudi, con interviste a cura di Paolo di Stefano.

.: aggiornato alle 11:30


Con Mistero buffo (premio Nobel per la Letteratura nel 1997), l'arte di Dario Fo raggiunge il massimo grado di novità e originalità, seguendo non la tradizione istituzionale del teatro, ma la forza espressiva e la grande carica comunicativa dei giullari medievali.

.: aggiornato alle 10:54


Articoli pubblicati il 18.6.04

La vergognosa confessione del silenzio - L'impossibilità di comunicare rappresentò per Primo Levi una difficoltà supplementare, un ostacolo costante nei rapporti con il mondo dei campi di concentramento. La traduzione dell’Inferno dantesco a un detenuto francese gli consentì di ricordare il suo Paese, la sua lingua, la sua identità e, soprattutto, di rimanere "uomo (Di Gabriela Iliuta)

.: aggiornato alle 17:39


Articoli pubblicati il 4.6.04

Romanul Orasele invizibile de Italo Calvino, «ia nastere ca o bucatica, chiar si la intervale lungi, precum poeziile pe care le puneam pe harta, urmand cele mai variate inspiratii» (Le città invisibili in rumeno).

.: aggiornato alle 10:18


Articoli pubblicati il 3.6.04

Italo Calvino a ingrijit culegerea de Basme italiene, provenite din diverse traditii regionale ale Italiei, pe la sfarsitul anilor '60. (Fiabe italiane in rumeno).

.: aggiornato alle 17:42


Trilogie de Stramosii nostri se vrea o ironica si, parca descinsa din basme, metafora a limitelor care distreaza si este distrata, o metafora a conditionarilor si a posibilitatilor ratiunii umane de a cunoaste si de a se pune in raport cu realitatea istorica si sociala. (I nostri antenati in rumeno)

.: aggiornato alle 17:24



Rivista
Dossier
Contributi









ItaliaLibri



IN ALTO
AUTORI - OPERE - INTERVISTE - DOSSIER - RIVISTA - POSTA - UFFICIO STAMPA
http://www.italialibri.net - email: info@italialibri.net - Ultima revisione Dom, 22 set 2002
© Copyright 2000-2005 italialibri.net, Milano - Tutti i diritti riservati
Autori | Opere | Interviste | Rivista | Dossier | Contributi | Novità | Archivio | La libreria di Dora