CRONACHETTE, DI LEONARDO SCIASCIA, SETTE STORIE VERE, SETTE RACCONTI BREVI CHE SONO VERE E PROPRIE PERLE LETTERARIE

ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE


Cronachette (1985)



Leonardo Sciascia, Cronachette (1985)
Adelphi, 1998, 2 ed.
Piccola Biblioteca Adelphi, pp.104
Euro 7,50

n macabro omicidio per passione e per interesse nella Palermo del XVII secolo; l’attrazione finale fra un benedettino, condannato per la sua «carnale eresia dell’illuminismo» e il suo fanatico, eppure segretamente illuminato, inquisitore; la scoperta di un nipote di Napoleone Bonaparte dietro la figura di Fabrizio del Dongo della Certosa di Parma di Stendhal; la riscoperta della Milano dimenticata, di Carlo Porta, e del socialismo umanitario, dietro l’uccisione di una piccola Rosetta, una povera prostituta della Vetra; la triste e inosservata tournée della danseuse Mata Hari in Sicilia; la metafora del terrore senza volto e del tradimento senza nome dietro il ricordo delle delazioni durante i terribili giorni del colpo di stato cileno; la finzione che Borges non sia mai esistito, spacciata dalla rivista argentina «Cabildo», sono le sette Cronachette lasciateci da Leonardo Sciascia, storie vere che svelano un mistero, testimoniano un’avventura della Ragione, lanciano una curiosità, invitano a una lettura.

Questa piccola raccolta di racconti, nella quale sono dipinti con squisito gusto letterario alcuni dei caratteri e dei temi tipici di Sciascia, fa parte di una serie di libri “minori”, scritti per il catalogo dell’editore siciliano Sellerio.

In realtà, si tratta di vere e proprie “perle” letterarie, opere tutt’altro che marginali che racchiudono l’anima dell’analisi dello scrittore di Racalmuto: la storia siciliana; i rapporti con l’Europa; il gusto per la divagazione letteraria e per il racconto breve. Ne viene fuori tutta la bravura di Sciascia come scrittore, ma soprattutto — e questa è la preziosità di queste opere “minori” come le Cronachette — la sua figura di grande lettore.

E non è un caso che questa raccolta si chiude con un omaggio a Jorge Luis Borges:

«Non Dio ha creato il mondo, ma sono i libri che lo creano […]»

A cura della Redazione Virtuale

Milano, 15 ottobre 2003
© Copyright 2003 italialibri.net, Milano - Vietata la riproduzione, anche parziale, senza consenso di italialibri.net





Novità in libreria...


Per consultare i più recenti commenti inviati dai lettori
o inviarne di nuovi sulla figura e sull'opera di
Leonardo Sciascia

|
|
|
|
|
|
|
I quesiti
dei lettori




I commenti dei lettori


I nuovi commenti dei lettori vengono ora visualizzati in una nuova pagina!!



http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Lun, 10 lug 2006

Autori | Opere | Narrativa | Poesia | Saggi | Arte | Interviste | Rivista | Dossier | Contributi | Pubblicità | Legale-©-Privacy