MANOLA, LA PIÈCE TEATRALE IN CUI MARGARET MAZZANTINI METTE IN RISALTO DUE IDENTITA' FEMMINILI CONTRAPPOSTE

ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE


Manola (1999)


AUTORI A-Z
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

OPERE A-Z
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z



Margaret Mazzantini, Manola
Mondadori, 1999
Oscar bestsellers
Euro 8,40

n questa pièce teatrale, Margaret Mazzantini, la cui indiscussa abilità narrativa è celebrata nel bestseller Non ti muovere, mette in risalto due identità femminili contrapposte: la solare e vitale Anemone, la tenebrosa e depressa Ortensia. La positività contro la negatività, l’esuberante voglia di vivere contro l’infelicità dell’essere.

Tali e tante diversità si fondono nell’esilarante abilità di raccontarsi e le due identità contrapposte confluiscono in una monade rappresentativa della femminilità. Anemone e Ortensia, sorelle gemelle dai caratteri opposti e contrapposti, rappresentano le due facce della stessa medaglia, che come un Giano bifronte si manifesta nel dialogo surreale con la silente psicanalista freudiana Manola.

Protagonista della narrazione è l’essere femminile che si scompone e ricompone in miriadi di riflessi, come un’immagine riprodotta su uno specchio infranto.

Tale è l’abilità narrativa dell’autrice che i monologhi di Anemone e Ortensia si snodano con sagace ironia, con avvincente espressione stilistica, fino al punto in cui il lettore scoprirà la possibile l’inversione dei ruoli, la sovrapposizione delle due identità, che ben lungi dall’essere estranee e distinte, si rivelano come volti contemporanei dell’anima femminile.

A cura della Redazione Virtuale

11 giugno 2004
© Copyright 2004 italialibri.net, Milano - Vietata la riproduzione, anche parziale, senza consenso di italialibri.net





Novità in libreria...




Per consultare i più recenti commenti inviati dai lettori
o inviarne di nuovi sulla figura e sull'opera di
Margaret Mazzantini

|
|
|
|
|
|
|
I quesiti
dei lettori




I commenti dei lettori


I nuovi commenti dei lettori vengono ora visualizzati in una nuova pagina!!

Erika Natali, Ferrara, 30/08/'04

Proprio ora ho terminato la lettura di questo bellissimo libro! i personaggi di Anemone d Ortensia sono così caratterizzati, che è impossibile non identificarsi in uno dei numerosi aspetti delle loro personalità. il personaggio di Ortensia suscita subito una immediata simpatia (è una "sfigata" che in età adulta diventa una donna interessante e piena di autostima). Anemome invece, lascia una scia di frivolezza che nella maturità diventa amarezza e solitudine. È un libro che consiglio perché si legge tutto d'un fiato, soprattutto nell'intento di scoprire chi è manola. secondo me non è affatto una psicanalista (quella è Lucianella), ma mi sembra un'amica immaginaria, quella che tutte le bambine, prima o poi, hanno avuto. buona lettura




http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Gio, 2 ago 2007

Autori | Opere | Narrativa | Poesia | Saggi | Arte | Interviste | Rivista | Dossier | Contributi | Pubblicità | Legale-©-Privacy