il Purgatorio di Dante è agli antipodi rispetto a Gerusalemme, nell'emisfero australe e ha la forma di un monte: un grosso pan di zucchero

ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE


Purgatorio

| FRANCAIS |

AUTORI A-Z
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

OPERE A-Z
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z


Dante Alighieri, Purgatorio
Villaroel G. (cur.); Davico Bonino G. (cur.); Poma C. (cur.)
Mondadori, Nuovi Oscar Classici, 1989
pp. 352 - L. 12.000/E. 6.2

l Purgatorio si situa agli antipodi rispetto a Gerusalemme, nell'emisfero australe e ha la forma di un monte: un grosso pan di zucchero. In questo seconda cantica della Divina Commedia, dopo averne attraversato la base, costituita da una spiaggia circolare, il viaggio procede verso l'alto lungo una china scoscesa: l'anti-purgatorio, luogo d'attesa, in cui si espiano le negligenze, sia quelle politiche che quelle religiose. Qui la speranza rinasce, la lussuria, la collera, l'invidia, la golosità vi hanno condotto un'umanità che non si è incallita nei propri peccati; il pentimento vi ha portato i peccatori che sono sulla strada della salvezza.

È circondato da cenge, sette cornici che scavano circolarmente le sue pendici e che corrispondono ai sette peccati capitali: superbia, invidia, ira, accidia, avarizia e prodigalità, gola, lussuria.

Il Purgatorio, che è custodito da Catone Uticense, simbolo di giustizia e di tempra morale, lascia trasparire nel suo contenuto la passione politica del suo autore. Vi si incontrano Manfredi, lo sfortunato erede di Federico II; qui apprendiamo (canto XIV) la feroce descrizione della condizione morale in cui versa la Valle dell'Arno e ascoltiamo la requisitoria di Ugo Capeto (canto XX) contro la monarchia francese.

All'apice del percorso il poeta ritrova Beatrice, pronta a guidarlo attraverso il Paradiso. la fanciulla pronuncia, per la prima e unica volta il nome di Dante, dopo di che Virgilio si eclissa e scompare.

Ma colei che fu un tempo mortale e, come sappiamo, teneramente amata, manifesta in questa occasione un aspetto incorporeo, per divenire, a sorpresa, un'allegoria, il simbolo stesso della Verità, una figura mediana, alla maniera della Vergine, senza l'aiuto della quale Dante peccatore non saprebbe trovare la strada per il regno dei cieli.

Luogo Penitenti Pena Figure Canto

Antipurgatorio


Primo ripiano
Scomunicati

Morirono in contumacia della Chiesa

Devono sostare nell'Antipurgatorio

30 volte il tempo vissuto nella scomunica

Manfredi

III

Secondo ripiano


Negligenti

Indugiarono a pentirsi delle loro colpe;

si pentirono solo in punto di morte;

occupati in armi, pensiero o politica, trascurarono fino all'ultimo la propria conversione.

Sostano nell'Antipurgatorio

tanto tempo quanto durò la loro vita.

Belacqua;

 

Bonconte; Pia de' Tolomei;

Sordello

IV

 

V
VI

VI

Valletta dei Principi

Troppo presi dalla gloria

mondana, attesero all'ultimo a pentirsi.

Sostano nell'Antipurgatorio

tanto tempo quanto durò la loro vita.

Rodolfo Imperatore;


Ottocaro II;
Filippo III;
Corrado Malaspina (il Giovane);
Carlo I;
Arrigo III.

VII

VIII

Purgatorio


Girone I

Superbi

Camminano portando pesi.

Oderisi da Gubbio

X


XI
XII

Girone II

Invidiosi

Indossano un cilicio e hanno

le palpebre cucite.

Sapìa

XIII


XIV

Girone III

Iracondi

Camminano nel fumo

Marco Lombardo

XV


XVI
XVII

Girone IV

Accidiosi

Corrono gridando esempi di

sollecitudine e di accidia punita.

Abate in san Zeno

XVII


XVIII
XIX

Girone V

Avari e prodighi

Distesi bocconi e legati.


Ugo Capeto;
Stazio

XIX
XX
XXI
XXII

Girone VI

Golosi

Patiscono fame e sete.

Forese Donati;


Corso Donati

XXII


XIII
XIV

Girone VII

Lussuriosi

Camminano nel fuoco.

Guido Guinizzelli

XXV


XXVI
XXVII

Paradiso terrestre



Processione simbolica e

discesa di Beatrice.

XXVII


XXVIII
XXIX
XXX
XXXI
XXXII
XXXIII


la Commedia | Inferno | Purgatorio | Paradiso

A cura della Redazione Virtuale

Milano, 31 ottobre 2001
© Copyright 2001 italialibri.net, Milano - Vietata la riproduzione, anche parziale, senza consenso di italialibri.net





Novità in libreria...




Per consultare i più recenti commenti inviati dai lettori
o inviarne di nuovi sulla figura e sull'opera di
Dante Alighieri

|
|
|
|
|
|
|
I quesiti
dei lettori




I commenti dei lettori


I nuovi commenti dei lettori vengono ora visualizzati in una nuova pagina!!



http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Gio, 12 ott 2006

Autori | Opere | Narrativa | Poesia | Saggi | Arte | Interviste | Rivista | Dossier | Contributi | Pubblicità | Legale-©-Privacy