ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE
ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE
AUTORI - OPERE - INTERVISTE - DOSSIER - RIVISTA - POSTA - UFFICIO STAMPA

UNA VITA DI CORSA, DI ADA GRECCHI. L'AUTOBIOGRAFIA DI UNA MANAGER, MOGLIE E MADRE.

Una vita di corsa (2002)



Ada Grecchi, Una vita di corsa
Koiné Nuove Edizioni, 2002
Storia di Storie, 160 pp.
Euro 12,40

Immagini stereotipate, uniformi, “dorate”, di uomini e donne della grande impresa italiana trasmesseci dai mezzi di comunicazione, cui si oppone la personificazione vissuta, lucida e coraggiosa che Ada Grecchi ci offre nel libro autobiografico Una vita di corsa. Qui, senza timori o reticenze, l’autrice ripercorre con qualche vena malinconica, ma con ritmo sostenuto — «sempre di corsa» — , privo di cedimenti e senza risparmio di energie, la propria esperienza alla guida di una grande azienda, nella quale lei, sola donna tra molti uomini potenti, ha rivestito prestigiosi incarichi e avuto indubbio potere. Un libro schietto e privo di autocommiserazione anche nei momenti duri della vita imprenditoriale, durante la quale è chiamata a intrattenere faticose e importanti trattative.

Con la costanza che contraddistingue le scelte di fedeltà e coerenza verso il proprio ruolo di manager e le proprie convinzioni deontologiche, Ada Grecchi attraversa, in oltre un trentennio di attività, le crisi più pregnanti della società italiana del dopoguerra — la contestazione, le lotte sindacali, tangentopoli — restituendo umanità all’immagine del “capo”, non solo benefit, macchina con autista e vacanze esotiche, ma anche personaggio invidiato, osteggiato, minacciato, e persino “dimesso” al raggiungimento della fase più adulta della carriera aziendale. E a quella di moglie-madre in carriera che, pur dovendo fare i conti con il tempo “sottratto” ai propri cari, perché «le settimane scivolano via veloci dal lunedì al venerdì, i mesi, il tempo della vita», non sa rinunciare alla solida, rassicurante, protettiva presenza del marito e alla qualità degli intensi momenti passati con i figli.

Un libro denso di episodi della nostra storia recente e di autorevoli personaggi — da Bettino Craxi a Marisa Bellisario, da Mathilde Cuomo a Giuliano Amato, da Felice Mortillaro a Ombretta Colli —, nel quale è chiaro come la resistenza spesso incontrata per il solo fatto di essere donna non l'abbia defrauda dei tributi di stima, anche da parte delle agguerrite controparti sindacali con cui si è confrontata, spesso duramente. Le esperienze maturate in prima persona e relative alla conduzione del personale ai massimi livelli aziendali, unite alla vocazione per le pari opportunità, sono il trampolino di lancio per la Grecchi, alla quale saranno affidati incarichi a dimensione nazionale: presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri prima e l’Unione europea a Bruxelles poi. Tuttavia, la protagonista non si accontenta di un quieto ruolo di “pensionata” o di nonna affettuosa neanche dopo un bilancio professionale di tutto riguardo, ma, in un continuum ideale, prosegue la “sfida” — iniziata molti anni prima con i genitori al momento della scelta di un corso di studi e di una carriera all’epoca non propriamente “femminile” (in anni nei quali le ragazze erano per lo più destinate a lavori di sartoria) — accettando l’incarico di assessore al Personale e alle Pari opportunità della Provincia della sua città.

A cura della Redazione Virtuale

Milano, 12 giugno 2003
© Copyright 2003 italialibri.net, Milano - Vietata la riproduzione, anche parziale, senza consenso di italialibri.net





Novità in libreria...


IN ALTO


Stampa questo articolo

Scrivi il tuo commento



IN ALTO

I commenti dei lettori

Sii il primo a commentare Una vita di corsa, di Ada Grecchi



AUTORI - OPERE - INTERVISTE - DOSSIER - RIVISTA - POSTA - UFFICIO STAMPA

http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Ven, 20 mag 2005

Autori | Opere | Interviste | Rivista | Dossier | Contributi | Pubblicità | Legale-©-Privacy