ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE

PUBBLICITÀ SU ITALIALIBRI

A chi si rivolge?

ItaliaLibri parla a un pubblico intelligente, educato e colto, di tutte le età, che consuma selettivamente prodotti di qualità adeguati allo stile di vita che conduce, composto da studenti, intellettuali, accademici e da forti lettori.

A chi giova?

Una Ricerca Harrys Interactive pubblicata nel gennaio 2008, ha rilevato che l'interesse dei lettori più affezionati a ItaliaLibri è rivolto ai seguenti prodotti e servizi

Settori merceologici

Cultura:
lettura (case editrici, libri, riviste, grandi opere), arte (musei, mostre), cinema (produzioni, dvd), teatro (spettacoli, dvd), danza (spettacoli, dvd), musica (dvd, ipod), scienza (musei, parchi, giochi, libri), tecnologia (apparecchiature);

Turismo e viaggi:
città d'arte, località turistiche, località termali, aviolinee, ferrovie, compagnie di navigazione (marittime, lacustri, fluviali), hotel, agriturismo, servizi di prenotazione, siti archeologici, musei, parchi letterari, festival (cinema, letteratura, filosofia...) e loro sponsor, fiere (editoria, arte, artigianato) e loro sponsor, sagre eno-gastronomiche, convegni, palii, competizioni culturali, premi letterari;

Insegnamento, formazione, educazione
istituti universitari nazionali e internazionali, istituti d'insegnamento privati, istituti linguistici, istituti di cultura, accademie, scuole d'arte, corsi di formazione, corsi di recupero;

Lusso:
penne stilografiche, gioielleria, orologi, case d'asta, gallerie d'arte, design e architettura, couture, pelletteria, artigianato d'autore, edizioni rare, lighting, accessori;

Istituzioni
campagne instituzionali governative (sicurezza, salute, comportamento civico), Pubblicità Progresso, organizzazioni non-profit.

Salute e medicina:
istituti fisio-terapici, hammam, terme, beauty farm, prodotti cosmetici naturali, olii solari, prodotti dietetici, integratori, fitness, cura personale, accessori;

Collocamento
ricerca del personale, lavoro temporaneo;

Natura, ambiente:
oasi protette, parchi, acquarii, osservatori, associazioni ambientaliste, agriturismo, rifugi, fotografia, accessori;

Multimedia;
foto-ottica, informatica, stereofonia, elettrodomestici

Mezzi di trasporto:
bici, scooter, automobili...

Come si articola?

ItaliaLibri ha predisposto 9 spazi pubblicitari (sette formati) tra cui scegliere la collocazione del proprio annuncio pubblicitario, di cui 6 compaiono nella prima schermata della pagina, 2 al centro e uno al termine della pagina (vedi illustrazione in alto a destra).

Bacino d'utenza

ItaliaLibri riceve la visita di circa 300.000 visitatori unici al mese (c.ca 10.000 al giorno).

Benefici

Al di là di un mero ritorno quantitativo in in termini di CTR (click true rate), che è comunque superiore alla media, i vantaggi ottenuti dalla marca che si posiziona su ItaliaLibri si esprimono anche in termini di immagine. L'alta considerazione capitalizzata dal sito nell'immaginario dei lettori, e la redditività dell'abbinamento con un prodotto culturale rispettato, fanno si che l'investimento su ItaliaLibri produca dei ritorni quantificabili in misura superiore alla norma.

Quanto costa?


COPERTURA 100% 50% 30% 25%
Imp.ni/g. (media) 10.000 5.000 3.300 2.500
ZONE: A, B, F
SC.%
1 SETT. 450,00 225,00 150,00 112,50 0%
2 SETT. 900,00 450,00 300,00 225,00 5%
3 SETT. 1.350,00 675,00 450,00 337,50 10%
1 MESE 1.800,00 900,00 600,00 450,00 15%
2 MESI 3.600,00 1.800,00 1.200,00 900,00 20%
3 MESI 5.400,00 2.700,00 1.800,00 1.350,00 25%
4-5 MESI 7.200,00 3.600,00 2.400,00 1.800,00 30%
6-8 MESI 10.800,00 5.400,00 3.600,00 2.700,00 35%
9-12 MESI 21.100,00 10.800,00 7.200,00 5.400,00
SCONTI % 45% 40%

C, D, E, K
G, H
RIDUZIONE 20%
RIDUZIONE 50%
NOTE VALORI ESPRESSI IN EURO (IVA ESCLUSA), MATERIALE FORNITO DALL'INSERZIONISTA, SCONTI E RIDUZIONI VANNO APPLICATI AI VALORI INDICATI IN TABELLA.

Performance

Il grafico soprastante, composto sulla base dei dati provenienti da tutti gli utenti del toolbar di Alexa, si riferisce al ranking di ItaliaLibri, un valore elaborato incrociando il numero di tutti i navigatori della rete, con il numero di pagine visitate su tutta la rete in rapporto ai relativi visitatori e pagine visitate di ItaliaLibri. Il ranking di un sito determina l'ordine in cui le sue pagine si dispongono tra i risultati restituiti da un motore di ricerca in seguito a una ricerca testuale. Il ranking è soggetto a continue e anche macroscopiche oscillazioni. Un valore inferiore a 100.000 è da considerarsi eccellente.

Per maggiori informazioni:

PROFILO DEL LETTORE | STATISTICHE |


Google
Web www.italialibri.net www.italialibri.org

AUTORI A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

SBN & RICERCHE...
Iccu
NOTIZIEITALIALIBRI
Notizie ItaliaLibri
Registrati!
Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!

PROGETTO U.G.O.
Ugo


«Mai davvero felice e mai del tutto / infelice – oh, l’ho capito; e mi regolo. / Ma pensare la gioia, almeno quello: / pensarla! e qualche volta, senza farsi/ troppe idee, senza montarsi la testa, / annusarla, sfiorarla con le dita / come se fosse (non lo è?) l’avanzo / della vita di un santo, una reliquia...»

(Giovanni Raboni)

AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

PAROLE NUOVE

Per una scenografia narrativa dei valori in atto
A proposito di una morale che non fa la morale
I valori morali elementari e universali di Sossio Giametta sono l’amicizia, il rapporto discepolo maestro, la maternità , il rapporto figlio-genitore e quello degli uomini con la natura e l’animalità , la malattia e la morte e la loro ripercussione su chi resta, la vanità , la malafede in agguato nella stessa generosità della munificenza apparentemente gratuita, il senso del bello che riscatta. Sullo sfondo, una concezione della natura umana, che vede nell’uomo, una checoviana marionetta in balia di madre natura. (Roberto Caracci)
Il ruolo dell'intellettuale contemporaneo
Intervista con Amos Luzzatto
Che scelte si possono operare quando ci sono forze gigantesche a influenzare la cultura che pervade i nostri sentimenti? Si può ancora parlare di “libero” arbitrio, di salvezza e di emancipazione? Che cosa possiamo conoscere? Che cosa dobbiamo fare? In che cosa possiamo sperare? Tre raccomandazioni di Amos Luzzatto per l'intellettuale contemporaneo impegnato a navigare attraverso le acque agitate di questa società, spazzata dal vento torrido dell'"antipolitica". (Laura Tussi)
Dinanzi alle Terme di Caracalla
Tratta dalle “Odi Barbare”, s’ispira alla rievocazione commossa del paesaggio storico
La voce più intima di Giosuè Carducci, già individuata nel senso doloroso, seppur virile, della morte del tutto, nella stagione della estrema maturità, scarta ancora i limiti angusti della cronaca e della storia, per scendere nella profondità dell’io per indagare le ragioni ultime dell’essere. Questa ricerca è sottintesa dalla sicura consapevolezza di una «poetica della malinconia» e dall’acquisto di un nuovo senso creativo della «immagine» e della «parola», in una misura in cui coincidono prodigiosamente poetica e poesia. (Reno Bromuro)

Una forte speranza
La guerra vista da un bambino e la seconda bomba atomica
Human Rights Watch reputa che ci siano attualmente tra 200.000 e 300.000 bambini-soldato, arruolati e in armi in venti paesi in tutto il mondo. Infanzie negate e spesso soggette a orribili violenze, al servizio di bande di ribelli ma spesso anche di forze governative, partecipano a pieno titolo e a tutti gli effetti al combattimento. Vengono mandati avanti per individuare campi minati, compiere missioni suicide, fungere da collegamento come spie, messaggeri o vedette. (Rania El Mansour)
Democrazia critica
Un contributo illuminante e una proposta per contrastare alcuni fenomeni degenerativi della società democratica
Nel saggio ‘Il crucifige e la democrazia’, secondo il sottile e sofisticato ragionamento di Gustavo Zagrebelsky, una teoria della democrazia come fine e non solo come mezzo deve saper proporre un modello di pensiero ‘che non presuma di possedere la verità e la giustizia, ma nemmeno ne consideri insensata la ricerca’. (Redazione Virtuale)
Il giudice mite
Il pensiero, tra verità e dubbio
Gustavo Zagrebelsky, piemontese, è uno degli spiriti più brillanti della magistratura, un sostenitore convinto delle potenzialità di sviluppo della democrazia, uno strenuo difensore della carta costituzionale e della laicità dello Stato. (Redazione Virtuale)


ALTROVE






Pubblica annunci su ItaliaLibri
Pubblica annunci Google AdWords su ItaliaLibri
http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Mer, 15 mag 2008