ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE

REDAZIONE VIRTUALE

carmen gulizia

nata in sicilia, studio lingue a Bologna, amo la letteratura in generale e in particolare Bukowski, aleramo, campana e whitman

Dal luglio 2006 su ItaliaLibriNET ha pubblicato:

    ed è musica dolce...

    Ed è musica dolce, ed è stasi, e apparente tranquillità, sono ciò che volevo essere, il nulla; non sento niente, i miei occhi sono asciutti, il mio cuore non palpita, bensì batte lento e inesorabile, ad ogni battito s’indurisce di un orgoglio duraturo e indelebile, tutto svanisce, i segni sulla mia pelle, il nome tuo, taglio d’infinta dolcezza, tutto scompare e tu sei già scomparso e con te, la me stessa dolce e irrimediabilmente speranzosa nei doni promessimi da questa vita, e mi erigo su voi tutti, e vi guardo con distacco, sarò lì ogni istante a tramare contro di voi, ah che sublime divertimento codesto, e vi guarderò soffrire, e non lacrima verseranno gli occhi miei, ma una gioia malevola sformerà il mio viso angelico, la cattiveria la mia strada, l’odio il mio cammino e mi dirò appagata sol quando gementi e piangenti implorerete per la mia benevolenza, vi bacerò, mi avrete ancora nel corpo, avrete i miei sorrisi e le mie carezze, ma qual ingente prova di teatro è codesta, calco il palcoscenico fatto dalle vostre ossa, si apre innanzi a me la tenda fatta delle vostre pelli essiccate ad un sole crudele, sarò la causa e la cura, sarò veleno e balsamo, sarò passione e ritrosia, sarò pura poesia, sarò l’inizio e la fine delle vostre giornate, sarò tutto e niente, e voi non potrete fare ameno che amarmi, perché sarò il vostro riflesso e voi Narcisi affogherete in me senza più speranza se non quella di morire.

poesia sull'abbandono (2007-07-28 07:15:21 ––>Leggi tutto)

   1   


Google
Web www.italialibri.net www.italialibri.org

AUTORI A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

SBN & RICERCHE...
Iccu
NOTIZIEITALIALIBRI
Notizie ItaliaLibri
Registrati!
Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!

PROGETTO U.G.O.
Ugo


«Gli imperi cadono quando l’educazione dei principi cede alla letargia borghese, con la sua puntigliosa, superstiziosa ignoranza della radice spirituale di ogni dominio.»

(Cristina Campo, Gli imperdonabili)

AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

PAROLE NUOVE

Conversazione con se stessi
Il valore terapeutico della scrittura
Scrivere ci fa a volte trovare le parole per esprimerci e ci chiarisce sentimenti confusi, incertezze, ambivalenze dentro di noi. Quando siamo bloccati da angosce, nevrosi, sentimenti che non riusciamo a tirar fuori, magari solo perché ce ne vergogniamo o perché temiamo possano non piacere agli altri, essa può assumere un valore terapeutico. (Roberta Andres)
In natura prevale la resistenza
Intervista a Luciano Erba
Luciano Erba, esponente di punta del gruppo di poeti denominato della Linea Lombarda, spiega il senso dei versi della raccolta poetica Remi in barca. Non un punto di arrivo, ma un economico riassetto personale, per procedere con maggiore efficienza e minor sforzo. (Maria Antonietta Trupia)
Arte e vita
I diari di Antonia Pozzi
La passione poetica di Antonia Pozzi, Antigone moderna, sull'orlo del precipizio, perduta nello sforzo di rigenerarsi, uno dei grandi poeti del secolo, e il suo essere donna, erano forse in conflitto con un ambiente culturale e sociale inadatti a riconoscerla pienamente nella sua identità di poetessa. Secondo di due articoli. (Tiziano Salari)

Una forte speranza
La guerra vista da un bambino e la seconda bomba atomica
Human Rights Watch reputa che ci siano attualmente tra 200.000 e 300.000 bambini-soldato, arruolati e in armi in venti paesi in tutto il mondo. Infanzie negate e spesso soggette a orribili violenze, al servizio di bande di ribelli ma spesso anche di forze governative, partecipano a pieno titolo e a tutti gli effetti al combattimento. Vengono mandati avanti per individuare campi minati, compiere missioni suicide, fungere da collegamento come spie, messaggeri o vedette. (Rania El Mansour)
Sonetti realistici

La diffusione della sua opera si scontrò con l’ottusità della Controriforma, che ne proibì la lettura e la mise all’Indice nel 1580. Eppure la poesia del Burchiello è frizzante e disincantata, condita con un superiore senso dell’ironia e con una concezione assolutamente pagana e gaudente dell’esistenza, che supera qualsiasi difficoltà e le disavventure di una vita sregolata (Viviana Ciotoli)
Le insolite astrazioni di Giannino di Lieto
«Un immenso deposito dei detriti di un mondo che, già prima dell’esplosione, doveva essere destituito di significato»
Giannino di Lieto (Minori, Salerno 1930-2006), poeta nuovo che non ha modelli, non ha maestri, ripudia gli imitatori, non cerca adepti, ha vissuto intensamente, dividendosi fra la scrittura, l’organizzazione culturale e l’impegno ideologico, seguendo un discorso proprio, fuori e sopra le mode, libero. (Giovanni Maria di Lieto)


ALTROVE






Pubblica annunci su ItaliaLibri
Pubblica annunci Google AdWords su ItaliaLibri
http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Mer, 15 mag 2008