ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE

REDAZIONE VIRTUALE

Rita R. Florit

Dal luglio 2006 su ItaliaLibriNET ha pubblicato:


    aLa notte come un filo si dipana
    e da un estremo all’altro noi restiamo
    disgiunti eppure avvinti
    al filo, inesorabile richiamo.
    Chiamami da lontano,
    da lontano ti chiamo
    mio fuoco, incendio, rogo
    e la tua voce crépita, m’avvolge.
    Consunta sto, rappresa
    fremendo per la voglia che mi sale
    e ancora torna a ravvivar la brace…

(2006-09-15 01:40:11 ––>Leggi tutto)


    aLa spina avanza ritorta

    che da sospesa riappare
    quasi divelta poi s‘incunea
    profondamente incrina

    sfibra
    fibrilla
    tortura al fondo

    nell’avverso destino s’interra
    vìola note espanse di tua voce
    vìola notte dopo notte
    liquide prossimit di me
    distesa
    supina
    sottomessa


    pungola dormiente amigdala

    sottosopra

    varca soglie
    allenta bordi
    s‘annida


    anela alla tua consistenza-substantia
    de-sidera
    diluvia
    soffoca

    diluita odorosa biondit
    con-sidera varie possibili percorribilit

    ottunde
    oscura

    al morso degli inguini risale


    Rifugge paci e beatitudini

(2006-09-15 01:26:21 ––>Leggi tutto)


    aNell‘avvampo dello sfascio dorato
    ti tendi come freccia nei miei archi
    di gambe e braccia ti darò prigione
    di vellutata pelle legatura

(2006-09-15 01:21:55 ––>Leggi tutto)


    aStrazio il mio verso, amore
    in mille rivoli mi squaglio,
    non so che gèmere e tacere,
    immergermi e affiorare
    e soffocare l’Ombra che m’assale.
    Stringere e catturare,
    e in te cadere…

(2006-09-15 01:17:44 ––>Leggi tutto)


    aLevigherò di baci
    quel rubino incavato
    che nascondi serrato
    tra clavicola e collo

(2006-09-15 01:12:14 ––>Leggi tutto)

   1   


Google
Web www.italialibri.net www.italialibri.org

AUTORI A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

SBN & RICERCHE...
Iccu
NOTIZIEITALIALIBRI
Notizie ItaliaLibri
Registrati!
Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!

PROGETTO U.G.O.
Ugo


«Quel che appare certo è che sia i nostri «sogni di fuga», che le nostre immagini della terra come «nave d’appoggio» dell’astronauta futuro, iniziano dal nauta ateniese.»

(Massimo Cacciari, Geofilosofia dell’Europa)

AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

PAROLE NUOVE

Le parole in viaggio del coltivatore nomade
Lo sguardo impermanente del viaggiatore
Un misterioso viaggiatore, Giano, nella finzione narrativa di Sguardo di transito cede il plico dei suoi racconti di viaggio all’autore – Franco Romanò – affinché questi vi metta ordine. La sua frustrazione di viaggiatore solitario (Lisbona, Berlino, Sudafrica, Sudamerica, Venezia, Damasco, Portogallo, Messico, Cuba, Siria...), che sceglie di non viaggiare più e ritirarsi in un fazzoletto di terra- dopo aver rifatto quasi il percorso di Alessandro Magno - va al di là della dimensione individuale, ma riguarda anche il livello di una umanità che ha smarrito il senso del dialogo fra diversi e, malgrado l'unità del mondo globalizzato, della comunione (Roberto Caracci)
Il ruolo dell'intellettuale contemporaneo
Intervista con Amos Luzzatto
Che scelte si possono operare quando ci sono forze gigantesche a influenzare la cultura che pervade i nostri sentimenti? Si può ancora parlare di “libero” arbitrio, di salvezza e di emancipazione? Che cosa possiamo conoscere? Che cosa dobbiamo fare? In che cosa possiamo sperare? Tre raccomandazioni di Amos Luzzatto per l'intellettuale contemporaneo impegnato a navigare attraverso le acque agitate di questa società, spazzata dal vento torrido dell'"antipolitica". (Laura Tussi)
Nella piazza di San Petronio
Questa lirica, che rieccheggia il primo romanticismo, giunge fino a noi, attraverso il Novecento, viva e coinvolgente
L’evoluzione della poesia di Carducci, coincide con le sue esperienze umane e culturali. Nelle Odi barbare si accostano temi come il mito della romanità, il senso religioso di una misteriosa presenza superiore. Che Carducci fosse rimasto affascinato dalla Basilica di San Petronio e avesse di questa architettura una grande ammirazione lo svelano i versi: «le torri i cui merli tant’ala di secolo lambe, / e del solenne tempio la solitaria cima. // Il cielo in freddo fulgore adamàntino brilla; / e l’aër come velo d’argento giace // su ’l fòro, lieve sfumando a torno le moli / che levò cupe il braccio clipeato de gli avi» (Reno Bromuro)

Il trattamento meccanico-biologico (TMB)
Non un’alternativa alla raccolta differenziata, ma uno degli anelli finali del ciclo dei rifiuti
La combustione dei rifiuti determina un impatto ambientale e sanitario e disincentiva la raccolta differenziata finalizzata al recupero dei materiali contenuti nei rifiuti. La strategia proposta di Greenpeace porta a ridurre in modo drastico la quantità di rifiuti residui, vanificando la costruzione di nuovi impianti d’incenerimento. I rifiuti solidi urbani prodotti da una raccolta differenziata spinta, possono essere trattati esclusivamente attraverso il TMB (trattamento meccanico-biologico), senza alcun ricorso alla combustione. Ciò che rimane, ormai inerte, può quindi essere smaltito in una discarica controllata con un basso rischio di formazione di metano, CO2, percolato e incendi. (Vittoria Polidori)
Libertà perduta
Parole sulle labbra degli ultimi
Le stanze del cielo sono, per Paolo Ruffilli, quelle che frazionano gli spazi già angusti del carcere e della tossicodipendenza, i cui abitatori sono segnati rispettivamente da una propria claustrofobica costrizione fisica e morale, rassegnati tutti alla perdita della libertà (Mirko Servetti)
Il giudice mite
Il pensiero, tra verità e dubbio
Gustavo Zagrebelsky, piemontese, è uno degli spiriti più brillanti della magistratura, un sostenitore convinto delle potenzialità di sviluppo della democrazia, uno strenuo difensore della carta costituzionale e della laicità dello Stato. (Redazione Virtuale)


ALTROVE






Pubblica annunci su ItaliaLibri
Pubblica annunci Google AdWords su ItaliaLibri
http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Mer, 15 mag 2008